Riapertura cinema e teatri, quale segnaletica adottare per il distanziamento

Cinema, teatri e concerti, quali sono le regole da seguire per favorire il distanziamento interpersonale. 

Il 15 giugno è ripartito anche il settore dello spettacolo, almeno in parte, dopo che il decreto governativo del 17 maggio ha regolato la ripresa dell’attività di sale teatrali, cinematografiche e da concerto, con una serie di restrizioni utili a garantire il distanziamento tra le persone.

Le regole da seguire sono:

  • Misurazione della temperatura corporea per tutte le persone che parteciperanno allo spettacolo, inclusi gli operatori e artisti, impedendo l’accesso a chi abbia una temperatura superiore ai 37,5 gradi
  • Fornitura di dispenser con prodotti per la disinfezione delle mani, sia all’ingresso che intorno alle casse.
  • 200 spettatori massimo al chiuso, 1000 per le manifestazioni all’aperto
  • Utilizzo di mascherine sia per il pubblico che per gli artisti
  • Posti a sedere preassegnati, possibilmente attraverso sistemi telematici online
  • Distanza interpersonale di almeno 1 metro sia per il personale e sia per gli spettatori, anche per quanto riguarda i posti a sedere, che in parte dovranno essere lasciati liberi
  • Adottare tutte le misure per evitare assembramenti nelle zone di maggior passaggio o sosta, come le casse, gli accessi, i servizi …
  • Pulizia e igienizzazione costante degli ambienti dell’evento, soprattutto a cavallo tra uno spettacolo e il successivo.
  • Adeguato ricambio d’aria con sistemi naturali o ventilazione forzata.
  • Predisposizione di segnaletica per favorire e facilitare il distanziamento di almeno un metro nei punti di maggior passaggio o sosta.
  • Proibita la vendita e il consumo di cibo e bevande.
  • Informare gli spettatori con un’adeguata segnaletica riguardo alle misure di prevenzione adottate per ridurre il rischio di contagio.

 

Vediamo quali sono le informazioni utili da trasmettere agli spettatori di cinema e teatri.

Segnaletica per cinema e teatri: messaggi e informazioni utili all’accesso della struttura

Visto che ci troviamo in ambienti con un alto rischio di assembramenti e un alto traffico di persone, la regolamentazione è molto rigida e obbliga a muoversi in due direzioni finalizzate a ridurre la possibilità di contagio e diffusione del virus:

1. Rendere evidenti precauzioni e obblighi degli spettatori che accedono alla struttura, come ad esempio sottoporsi al controllo della temperatura, utilizzare la mascherina …

2. Informare ed attuare riguardo alle misure di precauzione adottate dalla struttura per ridurre il rischio di contagio tra i suoi ospiti e tutti gli operatori, inclusi gli artisti, come ad esempio il numero massimo di persone ammesse, la sanificazione dei locali …

Come possiamo evitare che gli spettatori si siedano dove non è consentito?

Esempio di adesivo da applicare sulle sedute dei cinema per indicare che il posto non è occupabile dagli spettatori.

Quali sono i messaggi che deve dare la struttura ricettiva al visitatore in arrivo?

  • numero massimo di spettatori ammessi
  • mantenimento del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, e comunque in ogni area suscettibile di affollamenti (accessi, casse, ingresso sale, servizi, corridoi, ascensori …),
  • utilizzo dei dispositivi di protezione individuale come mascherine e guanti,
  • distanza da tenere in fila, nei punti in cui esiste una probabilità in cui si formino (casse, ingressi alle sale),
  • indicazioni del percorso da seguire, anche in fase di entrata e uscita, che potrebbero essere differenziate,
  • indicazione dei posti non utilizzabili per sedersi.

Quali sono le iniziative della struttura di cui gli ospiti meritano di essere informati?

  • messa a disposizione di disinfettante per le mani all’ingresso e ogni area in cui sia ritenuto utile, come nelle zone di pagamento,
  • sanificazione locali, eventualmente indicandone la frequenza,
  • sanificazione particolare degli oggetti con cui lo spettatore viene a contatto più frequentemente (porte e maniglie, sedie, corrimano, ascensori …),
  • protocollo di sicurezza adottato dai lavoratori e dagli artisti che operano nella struttura.

Segnaletica adesiva utile ad informare sul distanziamento interpersonale in cinema e teatri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *